02 CUSPIDE VENEZIA

index dove e quando contesto soggetti coinvolti presupposti metodologici azione pubblicazioni immagini

presupposti metodologici

Cuspide è il nome di una metodologia didattica ad indirizzo progettuale che ricerca e propone un’arte che è veicolo di comunicazione tra le parti sociali. La metodologia prevede l’analisi di un particolare territorio urbano o suburbano, di un ambiente naturale, sociale o produttivo e sui risultati dell’osservazione elabora progetti di sviluppo socio-culturali, di salvaguardia del territorio e valutazione, formando un gruppo di lavoro interdisciplinare tra studenti e professori.
Il programma didattico inizia all’interno dell’ambiente scolastico o universitario nella sua fase teorica, per poi spostarsi sul territorio in esame, dove le direzioni progettuali si concretizzano e realizzano con il coinvolgimento e la collaborazione della comunità, con il contributo delle Amministrazioni Pubbliche locali e il sostegno di sponsor privati. Nella fase di realizzazione in loco, la metodologia permette di produrre progetti ad hoc, sviluppando forme di intervento sostenibili dal contesto.
I componenti del gruppo di lavoro, cambiano quindi ogni qualvolta che si propone un nuovo contesto; rimangono invariate le basi concettuali della prassi didattica- progettuale.
Punti focali della metodologia didattica ad indirizzo progettuale:
_ la visione dell’arte come mezzo di comunicazione nel contesto pubblico e a vantaggio della società civile;
_ la formazione di un gruppo interdisciplinare che lavora per un fine comune, senza gerarchie;
_ il coinvolgimento della popolazione nella progettazione e produzione delle attività.


Mercoledì 11 Ottobre 2006